HERBERT BAYER



herbert Bayer


Herbert Bayer  è nato a Haag am Hausruck  in Austria il 5 aprile 1900 ed è morto a Montecito  in California il 30 settembre 1985. Herbert Bayer fu un graphic designer austriaco e poi americano, pittore, fotografo, scultore, art director, designer ambientale e d'interni e architetto, insegnò al Bauhaus di Dessau.


Herbert Bayer fu apprendista di Georg Schimdthammer a Linz.
Dopo aver lasciato il laboratorio per intraprendere gli studi alla Darmstädter Künstlerkolonie,
Herbert Bayer iniziò i suoi studi come architetto nel 1919 a Darmstadt.
Nel 1920, divenne assistente dell’architetto Josef Emanuel Margold, il quale era un membro della colonia di artisti a Darmstadt.
Dal 1921 al 1923 ha studiato per quattro anni al Bauhaus di Weimar , insieme a Johannes Itten e Oskar Schlemmer, Herbert Bayer studia pittura murale con i Vasilij Kandinskij, e anche con László Moholy-Nagy.
Il 2 marzo 1925, egli passò l’esame da parte degli operai della corporazione dei pittori a Weimar



Herbert Bayer ad una esposizione del Bauhaus


Nel 1925 Walter Gropius lo nominò insegnante e direttore dei settori stampa e pubblicità.
Come tipografo e pubblicitario, Herbert Bayer apportò una correzione essenziale alla concezione di  László Moholy-Nagy, che era ispirata primariamente a principi di carattere estetico.



herbert Bayer al Bauaus di Dessau



Herbert Bayerr sottolineò l’importanza del momento psicologico e orientò su di esso le sue creazioni grafiche e il suo insegnamento.
Nell'ottica di un minimalismo riduttivo, Bayer sviluppò uno stile visuale brusco, essenziale, e per la maggior parte delle pubblicazioni del Bauhaus utilizzò caratteri sans serif esclusivamente minuscoli.
Herbert Bayerr è uno dei tanti tipografi del periodo, assieme a Kurt Schwitters , che nel 1927 disegnò il font “Architype Schwitters”, e Jan Tschichold, a sperimentare la creazione di un alfabeto semplificato.

Nel 1925 Herbert Bayer disegnò, il carattere sans serif geometrico “universal”.
Nel 1928, Herbert Bayer lasciò il Bauhaus per diventare direttore artistico dell'ufficio berlinese della rivista Vogue.
Nel 1923 Bayer incontrò la fotografa Irene Bayer-Hecht alla prima grande mostra Bauhaus a Weimar.



1928 Irene Bayer in una foto di Kallin-Fischer


Nel 1925 Si sposarono e nel 1928 d ebbero una figlia Julia Alexandra, nel 1929 si separarono, e nel 1944.divorziarono
Nel 1930 progettò la mostra ”Deutscher Werkbund” a Parigi insieme a Walter Gropius e László Moholy-Nagy.
Nel 1937, dopo la condanna nazista dell' “arte degenerata”, lavorò in Italia.

Nel 1938 Bayer fuggì negli Stati Uniti con un invito di Alfred H. Barr, Jr., direttore fondatore del Museum of Modern Art, per applicare le sue teorie di esposizione all'installazione della mostra “Bauhaus: 1919–28” al MoMA.
Fuggirino in america anche gli esponenti del Bauhaus: Walter Gropius,  László Moholy-Nagy e Mies van der Rohe.
Nel 1938 Herbert Bayer negli Stati Uniti si stabilì a New York, dove si distinse per lungo tempo in quasi tutte le manifestazioni delle arti grafiche.



1940 Herbert Bayer

Nel 1942 Bayer progettò la mostra “Road to Victory” con una una stretta collaborazione con Edward Steichen, capo del giovane Dipartimento di Fotografia.
Nel 1944 Herbert Bayer sposò Joella Syrara Haweis, figlia della poetessa e artista Dada Mina Loy, lo stesso anno, divenne cittadino degli Stati Uniti
Nel 1945 iniziò come art director per la “Dorland International”



Herber Bayer ad Aspen



Nel 1946, si trasferì ad Aspen, in Colorado, assunto dal visionario uomo d'affari Walter Paepcke, che cercava di promuovere l'immagine dello sci, per renderlo uno sport popolare.



Herbrt Bayer ad Aspen



Con Walter Paepcke e in collaborazione col geografo Luigi Visintin Herbert Bayer pubblicò l'importante “WORLD GEO-GRAPHIC ATLAS” . ella la parte grafica del
“Goldmanns Grosser Weltatlas", di cui lo stesso Luigi Visintin era autore per la cartografia  insieme a W. Goldman.

Herbert Bayer lavora al “Goldmanns Grosser Weltatlas


Il lavoro architettonico di Herbert Bayer è visibile nel palazzo del “Resnick Center” ad Aspen  per l’ ' “Aspen Institute”  e nella “Wheeler Opera House” di Aspen, ristrutturata sempre da Herbert Bayer.
La produzione di Herbert Bayer per i  poster promozionali sullo sci era incentrata sull'associazione dello sport con l'intelligenza, le emozioni e il glamour.
Bayer lavorò ad Aspen fino alla metà degli anni settanta e donò al “Denver Art Museum” circa 8.000 delle sue opere.

Nel 1959 disegnò il “fonetik alfabet” un font sans serif e senza maiuscole, aveva simboli speciali per i finali -ed, -ory, -ing e -ion, così come i digrafi "ch", "sh" e "ng". Una sottolineatura indicava il raddoppio di una consonante nell'ortografia tradizionale.
Tra il 1958 e il 1961 fu membro del consiglio artistico dell’ufficio informazioni degli Stati Uniti.



1965 Herbert Bayer nel suo studio

Nel 1965 iniziò a lavorare come consulente creativo per un certo numero di importanti agenzie pubblicitarie e grandi magazzini.
Nel 1967 progettò la mostra itinerante “50 Years of Bauhaus”.



herbert Bayer



Mentre viveva ad Aspen, Bayer ha avuto un incontro casuale con l'eccentrico petroliere, all'aperto e visionario ecologo, Robert O. Anderson.
Quando Anderson vide la casa ultramoderna di ispirazione Bauhaus che Bayer aveva progettato e costruito ad Aspen, si avvicinò alla porta d'ingresso e si presentò.
Fu l'inizio di un'amicizia permanente tra i due uomini e istigò l'insaziabile passione di Anderson nel collezionare con entusiasmo l'arte contemporanea.
Con l'eventuale formazione di Anderson della Atlantic Richfield Company, e mentre la sua collezione d'arte personale traboccava rapidamente dal suo ranch del New Mexico e da altre case, ARCO ben presto ebbe la distinzione unica di possedere la più grande collezione d'arte corporativa del mondo, sotto l'occhio critico e la direzione acuta di Bayer come consulente di arte e design di ARCO.
Supervisionando le acquisizioni di ARCO Plaza, la torre gemella di 51 piani costruita nel 1972 a Los Angeles che fungeva da quartier generale della nuova società, Bayer era anche responsabile del logo ARCO e della progettazione di tutto il marchio aziendale relativo alla società.
Prima del completamento di ARCO Plaza, Anderson commissionò a Bayer la progettazione di una monumentale fontana-scultura l “ Double Ascension” da installare tra le torri di granito verde scuro.



1969 Herber Bayer

Dal 1979 al 1982 Bayer progettò il “Mill Creek Canyon Earthwork”, una scultura ambientale situata nel Kent, a Washington.
Egli fu ampiamente riconosciuto come l’ultimo membro vivente del Bauhaus e membro determinante nello sviluppo della collezione d’arte aziendale della ”Atlantic Richfield Company”fino alla sua morte nel 1985.
Le opere di Herbert Bayer appaiono in importanti collezioni pubbliche e private, tra le quali il “List Visual Arts Center” del MIT.

premi
Nel 1969 a Colonia Premio culturale della Società tedesca per la fotografia.
Nel 1975 Inserito nella Hall of Fame dall'Art Directors Club ) per il suo prezioso contributo all'arte.
Forum di architettura Alta Austria a Linz
Nel 1977 Dottorato onorario presso l'Università tecnica di Graz .
Nel 1977 Austrian Cross of Honor for Science and Art.
Ambassador's Award for Excellence (Londra).



Herbert Bayer



"Tipografia e grafica pubblicitaria"articolo di Herbert Bayer sul periodico “bauhaus”, Dessau, anno II N.1, 1928

Come tipografo e pubblicitario. Bayer apporto una correzione essenziale alla concezione di Moholy Nagy, che era ispirata primariamente ai principi di carattere estetico.
Bayer sottolineo l’importanza del momento piscologico e orientò su di esso le sue creazioni grafiche e il suo insegnamento:
Bayer lasciò il Bauhaus poco dopo la pubblicazione di questa rassegna retrospettiva.

“gli sforzi del Bauhaus ( di riunire insieme sotto il fine comune dell’architettura, i settori della figurazione funzionale, dopo averne indagato gli elementi) si estendono anche alla pubblicità.
Anche in questo campo si pongono questioni economiche, sociali, etiche, e formali.
In seguito alla concorrenza, la pubblicità è divenuta oggi essenziale.
Essa è inoltre…un’espressione culturale e un fattore economico, ed è quindi una peculiarità del nostro tempo.
Nel Bauhaus di Weimar una stamperia d’arte serviva alla riproduzione di opere grafiche con i sistemi della calcografia, della litografia e della xilografia.
Quando si procedette all’allestimento delle nuove officine del nuovo edificio del Bauhaus di Dessau si poté pensare solo all’equipaggiamento di un stamperia tecnica più automatizzata.
Sorse così, come officina nel disbrigo delle ordinazioni di stampati si praticarono la composizione didattica, una piccola stamperia di libri.
Nel disbrigo delle ordinazioni di stampati si praticarono la composizione a mano, la stampa e l’impaginazione grafica.
Niente quindi estetismi alla moda nel senso della “ grafica di consumo”, ma un lavoro ispirato alla conoscenza della finalità e di un migliore sfruttamento del materiale tipografico, che finora era impigliato in una tradizione antiquata.
Il programma della tipografia elementare, elaborato dapprima dai costruttivisti, ha senza dubbio indicato alla concezione del lavoro tipografico vie sostanzialmente nuove.
Esso ha indotto, innanzitutto, a costruire sulla base delle qualità del materiale a disposizione e a sviluppare da ciò una forma legata alla tecnica della composizione.
L’appello alla chiarezza alla precisione, alla nitidezza  e all’astrattezza della forma ( anche nella stampa) trovò un terreno fertile soprattutto in Germania forse per il fatto, che l’ utilizzazione di forme visivamente semplici e di colori primari è vicina ad una opinione genarle del carattere primitivo della pubblicità.
L’esigenza di evitare confusioni è ina richiesta importante, ma è solo una delle tante.
Un’imitazione superficiale nondimeno frainteso o trascurato il vero significato che è l’uso funzionale degli elementi: né è seguita quindi una rapida accettazione solo degli aspetti più estrinseci.
Un esempio della diffusione dello “stile Bauhaus” ci è offerto dal registro delle ordinazioni di una tipografia di Francoforte: all’incirca i cinquanta per cento di tutte le ordinazioni di un anno chiedevano lo “ stile del Bauhaus”.
Si fece un abuso di grossi punti e di spese barre, di fregi e di imitazione della natura per mezzo di materiali tipografici.
Ma in tal modo ci si trovava di nuovo al punto di partenza .
Nondimeno le esperienze che si accompagnarono a questi  sviluppi furono preziose.
Da una considerazione di quanto avviene nel campo della pubblicità la dove questa meno concede alla grafica ( Per esempio in America) scaturì l’ idea che la via giusta non può consistere né in un trattamento decorativo-speculativo ne in uno tipografico “elementare” di un fatto pubblicitario.
Per “grafica pubblicitaria” non si deve intendere soltanto un disegno che dimostri buongusto artistico: di un trattamento veramente concreto si potrà parlare solo quando,  attraverso l’apparenza, si riesca a dare dimostrazione di cause ben profonde, ossia quando si siano riconosciuti gli elementi essenziali del compito prima e durante la progettazione della pubblicità.
…La grafica pubblicitaria funzionale dovrebbe ispirarsi innanzitutto alle leggi della psicologia e della fisiologia.
Oggi la pubblicità è tratta quasi esclusivamente sul piano del sentimento:
Ciò consente però di valutare con sicurezza i risultati né di prendere la mira con precisione …
Queste considerazioni hanno dato l’avvio a un insegnamento pubblicitario fondato su un base più ampia.
La tipografia dev’essere considerata un settore parziale di quest’insegnamento.”



Herbert Bayer

1920 Herbert Bayer carta da lettere Takehik Mizutani
 
1920 Herbert Bayer carta da lettere per Otto Meyer Ottens Architecht
 
1920 Herbert Bayer carta da lettere per l' azienda Walter FGacius di Liepzig
 
1922 Herbert Bayer busta per l' azienda di piturer su vetro Ernest Klaus di Weimar
 
1922 Herbert Bayer carta da lettere per l' azienda di piturer su vetro Ernest Klaus di Weimar
       
1923 Herbert Bayer design di una banconota di un milione di Marchidi per il Regime Statale di Weimar
 
1923 Herbert Bayer design di una banconota di due milioni di Marchi per il Regime Statale di Weimar
 
1923 Herbert Bayer design di una banconota di dieci milioni di Marchi per il Regime Statale di Weimar
 
1923 Herbert Bayer manifesto per una mostra del Bauhaus di Weimar
 
1923 Herbert Bayer manifesto per una mostra del Bauhaus di Weimar
       
1923 Herbert Bayer manifesto per una mostra del Bauhaus di Weimar
 
1923 Herbert Bayer manifesto per una mostra del Bauhaus di Weimar
 
1923 Herbert Bayer copertina a in collaborazionne con László Moholy-Nagy del librol di statistiche del Bauahus di Weimar
 
1923 Herbert Bayer copertina per la libreria d' arte Karl Rauch
 
1923 Herbert Bayer retro della copertina per la libreria d' arte Karl Rauch
     

1924 Herbert Bayer stand fieristico
 
1924 Herbert Bayer stand fieristico
 
1924-1925 Herbert Bayer progetto per un cinema
 
1924 Herbert Bayer copertina con il programma di 6 conferenze per la libreria d' arte Karl Rauch
 
1924 Herbert Bayer carta da lettere per Puker Reclame di Linz
       
1924 Herbert Bayer busta per Puker Reclame di Linz
 
1925 Herbert Bayer busta per l'azienda di carta da parati Rül
 
1925 Herbert Bayer carta da lettereper l'azienda di carta da parati Rül
 
1925 Herbert Bayer font "Univers"
 
1925 Herbert Bayer font "Univers"
       
1925 Herbert Bayer font "Univers"
 
1925 Herbert Bayer catalogo per una mostra di mobili per bambini al Bauhaus
 
1925 Herbert Bayer catalogo per una mostra per un servizio da te e una brocca d' acqua al Bauhaus
 
1925 Herbert Bayer copertina per il catalogo per le mostra per le mostre al Bauhaus
 
1925 Herbert Bayer pubblicità per le sigarette Assuh dela Adler Companie
       
1925 Herbert Bayer catalogo "Bauhaus Schachspiel" disegnati da Josef Hartwig
 
1925 Herbert Bayer carattere Bauhaus creato per l'insegna del Bauhaus di Dessau
 
1925 Herbert Bayer carattere Bauhaus creato per l'insegna del Bauhaus di Dessau
 
1925 Herbert Bayer busta per l'azienda Fagus
 
1925 Herbert Bayer carta da lettere per gli amici del Bauhaus di Dessau
       
1925 Herbert Bayer per la sua carta da lettere per il Bauhaus di Dessau
 
1925 Herbert Bayer busta per il Bauhaus di Dessau
 
1926 Herbert Bayer fattura per il Bauhaus di Dessau
 
1926 Herbert Bayer manifesto per il Bauhaus di Dessau
 
1926 Herbert Bayer manifesto un conferenza sullo sandard moderno in architrettura con nomi illustri quali Walter Gropius, Poelzig e Haesler DÖcker, tenutasi al il Bauhaus di Dessau
       
1926 Herbert Bayer cartonina di invito per una festa al Bauhaus di Dessau
 
1926 Herbert Bayer manifesto per l' invito ad una festa al Bauhaus di Dessau
 
1926 Herbert Bayer design editoriale del catalodo con anche i nuovi labratori per ill Bauhaus di Dessau
 
1926 Herbert Bayer carta da lettere. per il Deutcher Verkbund di Berlino
 
1926 Herbert Bayer manifesto per l'azienda Fargus di Alfeder/Leine
       
1926 Herbert Bayer manifesto per l'azienda Fargus di Alfeder/Leine
 
1926 Herbert Bayer carta da lettere per lui specializzato in pubblicità per il Bauhaus di Dessau
 
1926 Herbert Bayer carta da lettere per lui specializzato in pubblicità per il Bauhaus di Dessau
 
1926 Herbert Bayer invito per una serie di manifestazioni del Bauhaus di Dessau
 
1926 Herbert Bayer imanifesto per una mostra di auarelli di Kandinsky in occasione dei suoi 60 anni al Ahnaltischer Kunstverin
       
1926 Herbert Bayer imanifesto per l'architetto Poerzig organizzato dali Amici del Bauhaus in un aula del Fiedrich Gymnasium
 
1926 Herbert Bayer pubblicità per l'azienda J. G. Schelter & Gisecke di Linz
 
1926 Herbert Bayer cattolina pubblicitaria per la vendita di tutti i prodott del Bauhaus di Dessau
 

1927 Herbert Bayer pubblicità per i mobili metallici di Marcel Breurer

 

1927 Herbert Bayer carta da lettere per il dierettore del Bauhaus di Dessau

       

1927 Herbert Bayer busta per il dierettore del Bauhaus di Dessau

 

1927 Herbert Bayer copertina pei n.3 dei Bauhausbucher del Bauaus di Dessau

 

1927 Herbert Bayer carta da lettere per iMarcel Breuer arctecht per il Bauhaus di Dessau

 

1927 Herbert Bayer carta da lettere per iOtto Mayer Ottens arctecht Dessau Ziebik

 

1927 Herbert Bayerconferenza sulla Nuove case a Francoforte ternutasi in un aula del Bauhaus di Dessau

       

1927 Herbert Bayermostra "Europaishes Kunst Gewerbe" tenutasui al Grassimuseum e alla Joaniskirche a Liebzig

 

1927 Herbert Bayer caratere Ombreggiato

 

1927 Herbert Bayer copertina per i n. 1/2 della rivista Scheleiches Heim

 

1927 Herbert Bayer copertina per la rivista Bauhaus

 

1927 Herbert Bayer carta da lettere, per l'azienda specializzata in articoli in gomma Zieger & Wiegand di Liepzig

       

1928 Herbert Bayer pagina interna della rivista Bauhaus con ordine di abbonamento con la carta allegata per la rivista Bauhaus

 

1928 Herbert Bayer invito per la festa della rivista Bauhaus da tenersi nella Bauhaus Kapelle

 

1928 Herbert Bayer pagina pubblicitaria nel,n.1 della rivista Bauhaus

 

1928 Herbert Bayer pagina pubblicitaria nel,n.1 della rivista Bauhaus

 

1928 Herbert Bayer publicità di Herber Bayerprogettazione ed esecuzione pubblicitaria,Dessau Bauhaus Herbert Bayer

       

1928 Herbert Bayer il suo biglietto da visita a Berlino

  1928 Herbert Bayer fotografia BayeGlasaugen  

1928 Herbert Bayer fotografia Wickelstern aus Eisen

 

1928 Herbert Bayer fotografia Marseille

 

1929 Herbert Bayer copertina per lòa riunione annuale dell azienda DWB'

       

1929 Herbert Bayer copertina per Signal Anzeiger per la fonderia di Caratteri H. Berthold .Ag di Berlino

 

1929 Herbert Bayer catalogo per icaratteri Signal, Signal Black e Signal Stript perla fonderia di Caratteri H. Berthold .Ag di Berlino

 

1930 Herbert Bayer copertina della rivista "Die Neuve line" di marzo

 

1930 Herbert Bayer copertina della rivista "Die Neuve line" di maggio

 

1930 Herbert Bayer calendario per la DVB

       

1930 Herbert Bayer foto "So dek"

 

1930 Herbert Bayer Brochure che promuove mobili modulari progettati da Walter Gropius per la ditta di Berlino Feder

 

1930 Herbert Bayer maifesto per la mostra "Section Allemand" organizzata al Grand Palais dalla "socitè des artistes decorateur" di Parigi

 

1930 Herbert Bayer catalogo della mostra"Section Allemand" organizzata al Grand Palais dalla "socitè des artistes decorateur" di Parigi

 

1930 Herbert Bayer pagina sinistra della introduzione del catalogo della mostra "Section Allemand" organizzata al Grand Palais dalla "socitè des artistes decorateur" di Parigi

       

1930 Herbert Bayer pagina destra della introduzione del catalogo della mostra "Section Allemand" organizzata al Grand Palais dalla "socitè des artistes decorateur" di Parigii

 

1930 Herbert Bayer pagina sinistra della stanza n1con il esto introdutivo del catalogo della mostra "Section Allemand" organizzata al Grand Palais dalla "socitè des artistes decorateur" di Parigi

 

1930 Herbert Bayer pagina destra della stanza n1con assonomertia di un ediificio di Walter Gropius del catalogo della mostra "Section Allemand" organizzata al Grand Palais dalla "socitè des artistes decorateur" di Parigi

 

1930 Herbert Bayer pagina sinistra della stanza n1con apparechi illuminanti del catalogo della mostra "Section Allemand" organizzata al Grand Palais dalla "socitè des artistes decorateur" di Parigi

 

1930 Herbert Bayer pagina destra della stanza n.1 con immagine della stanza del catalogo della mostra "Section Allemand" organizzata al Grand Palais dalla "socitè des artistes decorateur" di Parigi

     

1930 Herbert Bayer pagina sinistra della stanza n1con installazione della paginadel catalogo della mostra "Section Allemand" organizzata al Grand Palais dalla "socitè des artistes decorateur" di Parigi

 

1930 Herbert Bayer pagina destra della stanza n.1 con immagine del Ponte Tezett del catalogo della mostra "Section Allemand" organizzata al Grand Palais dalla "socitè des artistes decorateur" di Parigii

 

1930 Herbert Bayer pagina della stanza n.1 con apertura della pagina con pianta ed elevato degli Spazi Comuni di Walter Grfopius della mostra "Section Allemand" organizzata al Grand Palais dalla "socitè des artistes decorateur" di Parigi

 

1930 Herbert Bayer pagina sinistra della stanza n.2 con didascalie del catalogo della mostra ”"Section Allemand" organizzata al Grand Palais dalla "socitè des artistes decorateur" di Parigi

 

1930 Herbert Bayer pagina destra della stanza n.2 con apparechi illuminanti del catalogo della mostra "Section Allemand" organizzata al Grand Palais dalla "socitè des artistes decorateur" di Parigi

       

1930 Herbert Bayer pagina sinistra della stanza n.2 con testo sulla Bauhaus del catalogo della mostra "Section Allemand" organizzata al Grand Palais dalla "socitè des artistes decorateur" di Parigi

 

1930 Herbert Bayer pagina destra della stanza n.2 con immagine di un chiosco di vendita del catalogo della mostra "Section Allemand" organizzata al Grand Palais dalla "socitè des artistes decorateur" di Parigii

 

1930 Herbert Bayer pagina sinistra della stanza n.2 con immagini del Balletto Triadico del catalogo della mostra "Section Allemand" organizzata al Grand Palais dalla "socitè des artistes decorateur" di Parigi

 

1930 Herbert Bayer pagina destra della stanza n.2 con immagine del Balletto Truiadico e assonomeria del del padiglione del catalogo della mostra "Section Allemand" organizzata al Grand Palais dalla "socitè des artistes decorateur" di Parigii

 

1930 Herbert Bayer pagina sinistra della stanza n.3 con testo introduttivo del catalogo della mostra "Section Allemand" organizzata al Grand Palais dalla "socitè des artistes decorateur" di Parigi

       

1930 Herbert Bayer pagina destra della stanza n.3 con la prospettiva di un appartamento del catalogo della mostra "Section Allemand" organizzata al Grand Palais dalla "socitè des artistes decorateur" di Parigi

 

1930 Herbert Bayer pagina sinistra della stanza n.4 con testo introduttivo e sovraimpresso il carattere Univers del catalogo della mostra "Section Allemand" organizzata al Grand Palais dalla "socitè des artistes decorateur" di Parigi

 

1930 Herbert Bayer pagina destra della stanza n.4 con ltessuti e un carattere del catalogo della mostra "Section Allemand" organizzata al Grand Palais dalla "socitè des artistes decorateur" di Parigi

 

1930 Herbert Bayer pagina sinistra della stanza n.4 con asonmometria e piantra di un ampia verina del catalogo della mostra "Section Allemand" organizzata al Grand Palais dalla "socitè des artistes decorateur" di Parigi

 

1930 Herbert Bayer pagina destra della stanza n.4 con oggetti di largo consumo della mostra "Section Allemand" organizzata al Grand Palais dalla "socitè des artistes decorateur" di Parigi

       

1930 Herbert Bayer pagina sinistra della stanza n.5 con testo introduttivo del catalogo della mostra "Section Allemand" organizzata al Grand Palais dalla "socitè des artistes decorateur" di Parigi

 

1930 Herbert Bayer pagina destra della stanza n.5 con testo introduttivo del catalogo della mostra "Section Allemand" organizzata al Grand Palais dalla "socitè des artistes decorateur" di Parigi

 

1930 Herbert Bayer pagina sinistra della stanza n.5 con testo introduttivo e c0n il Bauas di Dessau e un modellino entrambi di Walter Gropius del catalogo della mostra "Section Allemand" organizzata al Grand Palais dalla "socitè des artistes decorateur" di Parigi

 

1930 Herbert Bayer pagina destra della stanza n.5 con sedie di produzione del catalogo della mostra "Section Allemand" organizzata al Grand Palais dalla "socitè des artistes decorateur" di Parigi

 

1931 Herbert Bayer carta da lettere dell' azienda di macchie da scrivere Adler

       

1931 Herbert Bayer copertina della brochure per la fonderia di caratteri H.Berthold di Berlino

 
1931 Herbert Bayer pubblicità per i modell nuovo modello "Stanfd 8 "e della "Styandar 6" modelli Grtopius per la casa automobilistica Adler
 

1931 Herbert Bayer manifesto per l'azienda Lamger Radi

 

1931 Herbert Bayer pubblicit tutrtica per la regione dela  Westfalen

 

1932 Herbert Bayer fotografia

       

1932 Herbert Bayer fotografia

 

1932 Herbert Bayer fotomontaggio "die Einsamkeit des Bürgers"

 

 

 

 

1932 Herbert Bayer fotografia "Munument Blick ins Lebens"

 

1932-1936 Herbert Bayer fotografia

 

1932-1936 Herbert Bayer fotografia

       

1932-1936 Herbert Bayer fotografia

 

1932-1936 Herbert Bayer fotografia

 

1932-1936 Herbert Bayer fotografia

 

1933 Herbert Bayer copertina della brochure per l' edizione in tedesco della guida per l' Esposizione universale di Chicago  il tema della esposizione era " Century of Progress " per le celebrazioni del centenario della città e  l'esposizione,si svolse al Burnham Park  di Cicago

 

1933 Herbert Bayer calendario per la ffonderia di caratteri H.Berthold di Berlino

       

1933Herbert Bayer carta da lettere per il dentifricio Blendazx del Dr.Hittel di Framcoforte

 

1933 Herbert Bayer copertina di un libro

 

1934 Herbert Bayer manifesto della mostra IBA "Internationale Butro Austellung" tenutasi a Berlino

 

1934 Herbert Bayer manifesto della mostra "Wunder des Lebens" tenutasi a Berlino

 

1936 Herbert Bayer manifesto della mostra "Deutshland" tenutasi a Berlino e Francoforte

       

1953 Herbert Bayer copertina del "World Geograpy Atlas, a composite man's environement" per la casa editrice Containe Corporation of America

 

1953 Herbert Bayer pagina con indici per il "World Geograpy Atlas, a composite man's environement" per la casa editrice Containe Corporation of America

 

1953 Herbert Bayer pagina con il sistema solare per il "World Geograpy Atlas, a composite man's environement" per la casa editrice Containe Corporation of America

 

1953 Herbert Bayer pagina sulla Geologia per il "World Geograpy Atlas, a composite man's environement" per la casa editrice Containe Corporation of America

 

1953 Herbert Bayer pagina con andamento della popolazione mondiale per il "World Geograpy Atlas, a composite man's environement" per la casa editrice Containe Corporation of America

       

1953 Herbert Bayer pagina sulla pdistribuzione mondiale della popolazione per il "World Geograpy Atlas, a composite man's environement" per la casa editrice Containe Corporation of America

 

1953 Herbert Bayer pagina sul mondo fisico per il "World Geograpy Atlas, a composite man's environement" per la casa editrice Containe Corporation of America

 

1953 Herbert Bayer pagina sulla flora nel mondo per il "World Geograpy Atlas, a composite man's environement" per la casa editrice Containe Corporation of America

 

1953 Herbert Bayer pagina sulle varie produzioni del mondo per il "World Geograpy Atlas, a composite man's environement" per la casa editrice Containe Corporation of America

 

1953 Herbert Bayer pagina sulle comunicazioni nel mondo per il "World Geograpy Atlas, a composite man's environement" per la casa editrice Containe Corporation of America

       

1953 Herbert Bayer pagina sulla rappresentazione del mondo per il "World Geograpy Atlas, a composite man's environement" per la casa editrice Containe Corporation of America

 

1953 Herbert Bayer pagina sulla Europa fisica per il "World Geograpy Atlas, a composite man's environement" per la casa editrice Containe Corporation of America

 

1953 Herbert Bayer pagina sulla fisica economia e storia del Comonwealth per il "World Geograpy Atlas, a composite man's environement" per la casa editrice Containe Corporation of America

 

1953 Herbert Bayer pagina sull' Europa Centrale per il "World Geograpy Atlas, a composite man's environement" per la casa editrice Containe Corporation of America

 

1953 Herbert Bayer pagina sull' Eatremo Oriente per il "World Geograpy Atlas, a composite man's environement" per la casa editrice Containe Corporation of America

       

1953 Herbert Bayer pagina sulla rappersentazione fisica deli USA per il "World Geograpy Atlas, a composite man's environement" per la casa editrice Containe Corporation of America

 

1953 Herbert Bayer pagina sull' Texsas per il "World Geograpy Atlas, a composite man's environement" per la casa editrice Containe Corporation of America

 

1956-1958 Herbert Bayer pubblicità per la Container Corporation

 

1956-1958 Herbert Bayer pubblicità per la Container Corporation

 

1956-1958 Herbert Bayer pubblicità per la Container Corporation

       

1956-1958 Herbert Bayer pubblicità per la Container Corporation

 

1956-1958 Herbert Bayer pubblicità per la Container Corporation

 

1956-1958 Herbert Bayer pubblicità per la Container Corporation

 

1956-1958 Herbert Bayer pubblicità per la Container Corporation

 

1959 Herbert Bayer sovracopertina del libro "bahuaus 1919-1928" con Walter Gropius e pubblicato dalla casa editice Charles T. Branford Company

       

1959 Herbert Bayer copertina del libro "bahuaus 1919" e pubblicato dalla casa editice Charles T. Branford Company

 

1959 Herbert Bayer pagina interna del libro "bahuaus 1919-1928" pubblicato dalla casa editice Charles T. Branford Company

 

1959 Herbert Bayer pagina interna del libro "bahuaus 1919-1928" pubblicato dalla casa editice Charles T. Branford Company

 

1959 Herbert Bayer pagina interna del libro "bahuaus 1919-1928" pubblicato dalla casa editice Charles T. Branford Company

 

1959 Herbert Bayer pagina interna del libro "bahuaus 1919-1928" pubblicato dalla casa editice Charles T. Branford Company

       

1959 Herbert Bayer font "Fonet Alfabet"

 

1959 Herbert Bayer font "Fonet Alfabet"

 

1959 Herbert Bayer font "Fonet Alfabet"

 

1968 Herbert Bayer manifesto per la mosta pe1 50 anni del bauhaus teutasi al Württemberbergischer Kunstverein della Kunstgebäuede della Schlosspatz di Stuttgart

 

1972 Herbert Bayer scultura "Double Asention" per la Arco Plaza di Los Angeles

       

1973 Herbert Bayer manifesto per lo sci ad Aspen

 

1979 Herbert Bayer prrogeto per il parco" MillCreek Canyon Earthworkse"a Kent Washington

 

1982 erbertHerbert Bayer parco" MillCreek Canyon Earthworkse"a Kent Washington

 

1982 erbertHerbert Bayer parco" MillCreek Canyon Earthworkse"a Kent Washington

 

1982 erbertHerbert Bayer parco" MillCreek Canyon Earthworkse"a Kent Washington

torna su

mappa bibliolink home              

sito ottimizzarto per 1024 x 768 px


webmaster Aldo Gorlaaa